Passa ai contenuti principali

Post

AGGIORNAMENTI BLOG + TEASER TUESDAY

Buongiorno lettori! Come state? Come sempre, nel periodo estivo si pensa di essere più produttivi, ma in realtà il sole e il caldo fanno desistere anche i più temerari dall'avvinarsi al pc, questo è il motivo per cui sono stata molto incostante. Perché questo non succeda più, o comunque succeda meno, ho deciso di prendere ispirazione dagli youtuber e di applicare la filosofia della pianificazione al mio blog. Vorrei pubblicare almeno tre post a settimana e attenermi a questi. 

martedì - teaser tuesdaymercoledì - www wednesdayvenerdì/sabato - recensione della settimanaeventuali tag senza programmazioneE ora passiamo al teaser di oggi che proviene da "Il marziano" di Andy Weir.
Un piccolo aggiornamento anche sull'andamento del quarto round della Tome Topple Readathon. Come vi avevo accennato la mia TBR non era molto ambiziosa e comprendeva soltanto due libri: "Gli anni della leggerezza" di Elizabeth Jane Howard che ho divorato in tre giorni e "Harry Potter…
Post recenti

RECENSIONE | L'insana improvvisazione di Elia Vettorel - Anemone Ledger

Prima di iniziare con la recensione vera e propria, mi sembra doveroso fare una premessa: non sono solita accettare libri autopubblicati o di scrittori emergenti per due semplici motivi: spesso le proposte ( mal formulate ) non rispecchiano i miei gusti letterari e di conseguenza non mi va di investire del tempo prezioso a leggere qualcosa che di principio finirebbe per non piacermi. Quando l’autrice – Anemone Ledger, giovanissima – mi ha contattata, in principio sono stata molto restia ad accettare. Ho fatto qualche ricerca su di lei e sul libro, ma le informazioni sono molto scarse, tuttavia le poche recensioni che ha ottenuto sono tutte molto positive e ciò mi ha convinto a buttarmi in un genere letterario di cui so poco e di cui leggo poco.
Elia Vettorel ha un padre che lo desidera molto e una madre che non lo desidera affatto. Potenzialmente potrebbe vivere una vita felice, ignaro dei meccanismi che guidano la sua famiglia se non fosse che all’età di un anno viene abbandonato in…

The Tome Topple Readathon Rund 4 | TBR

Buongiorno fanciulli/e! Questa notte – 4 agosto 2017 alle 11.39 p.m. - è partito ufficialmente il quarto round della Tome Topple Readathon, la mia maratona di lettura preferita in assoluto, che consiste nel leggere quei libroni ( 500 + pagine ) che inevitabilmente compriamo e accumuliamo. Personalmente i big books mi piacciono molto, ma spesso mi ritrovo a rimandarne la lettura proprio perché sono cicciotti e leggerli significherebbe sostare magari anche interi mesi sullo stesso libro, sacrificando l’alta pila che chiede di essere letta. Altre volte, semplicemente ho voglia di qualcosa di poco impegnativo, di veloce. La sostanza è che restano lì a prendere polvere. Questa maratona, a cui ho già partecipato ad aprile, è l’occasione perfetta. Due settimane da dedicare ai mattonazzi, divertendosi con le sfide di lettura e le sfide fotografiche di instagram. Ciò che mi piace di più della Tome Topple Readathon è che è molto meno impegnativa delle altre maratone di lettura. Ci si autogestisc…

RECENSIONE | Il college delle brave ragazze - Ruth Newman

Buongiorno e bentrovati! Oggi chiacchiericcio su un libro letto qualche settimana fa ( inizio luglio ) per il gruppo di lettura di JoReads ( join the squad ). Si tratta di “Il college delle brave ragazze” di Ruth Newman, un thriller psicologico – genere che leggo molto raramente, ma che apprezzo ( se fatto bene ) grazie a “L’amore bugiardo” di Gillian Flynn. Non avevo mai sentito nominare l’autrice, né il libro quindi mi ci sono fiondata a capofitto. Permettetemi di storcere il naso di fronte a traduzione del titolo e alla scelta di dubbio gusto della copertina. Why Garzanti, why?


La storia di svolge all’Ariel College, una delle tante prestigiose università che fanno parte del meraviglioso complesso di Cambridge ( e avendolo visitato so che è DAVVERO meraviglioso ), quindi: edifici bellissimi e antichissimi, prati all’inglese perfetti, un canale su cui studenti avvenenti e intelligentissimi spingono barchette piene di turisti con l’aiuto di pertiche illustrando la storia delle universit…

Bootubeathon - è andata come non doveva andare | Wrap up

Hi, guys! Booktubeathon 2017 is officially over and - obviously - I failed miserably. I was so excited to participate this year, it was my first time and I was feeling positive and pumped. But reading seven books in seven days is not that easy especially if the readathon happens in a very busy week. I usually work seven hours per day six days a week and I had chores and errands and this past week a wedding happened, so I already expected to read a lot less that I wanted to read. Anyway it was a lot of fun, all of that: the reading challenges, the twitter sprints, the instagram challenges - there's so many creative guys out there - and watching the vlogs on youtube and I managed to complete four and a half books out of seven, no so bad, right?  The 2017 reading challenges were: ✗Read a book with a person on the cover - for this challenges I decided to read Those who leave and those who stay by Elena Ferrante, the third book in the Neapolitan Novels and I'm currently in the middle…

Recensione | It - Stephen King

Vi ricordate di quando vi avevo detto che avrei portato “It” al mare per due settimane nella speranza di terminarlo con l’aiuto di un po’ di pace e tranquillità? Ecco, ci ho messo quasi un mese a finirlo, ma alla fine ce l’ho fatta e… ne sono rimasta leggermente delusa. Mi è piaciuto, ma non mi ha fatto impazzire, nonostante questo sia uno dei libri più popolari. E’ la prova che più conosciuto, non è sinonimo di più apprezzato o più riuscito. Ho letto solo un altro dei suoi lavori, “The Shining” e ricordo di aver avuto la stessa precisa sensazione e la cosa che più mi colpisce è che ho apprezzato molto di più entrambi gli adattamenti cinematografici. Non credo dipenda dallo stile di scrittura, ma sicuramente qualcosa, per me, non funziona. Possiedo questo libro da più di tre anni, l’ho comprato e abbandonato sullo scaffale. Mi spaventava e non perché si tratta di un libro horror ma per la mole che mi intimidiva parecchio. Ma alla fine ho affrontato le mie paure ( per restare in tema )…

Booktubeathon 2017 + TBR

Partiamo dalla domanda fondamentale: che cos'è la Booktubeathon? Si tratta di una famosissima maratona di lettura il cui scopo è leggere il più possibile nel periodo della sua durata. Quest'anno partirà alla mezzanotte ( ora locale ) del 24 luglio e terminerà a mezzanotte ( ora locale ) del 30 luglio. Si avrà quindi a disposizione un'intera settimana per leggere quanto più possibile. L'ideatrice è Ariel Bissett - una booktuber e bookblogger che personalmente ammiro e rispetto per i contenuti interessanti e innovativi del canale e per il modo in cui esprime le sue idee. La maratona include anche una serie di attività parallele che concernono sempre l'ambito della lettura: sfide video, post sui principali social, giveaways e twitter sprints ( in cui potrete blaterare in contemporanea al globo sui progressi della vostra maratona di lettura ). In questo ultimo periodo sento di essere caduta in una piccola reading slump e vorrei sfruttare la maratona per provare ad ince…